Politici e elezioni, Voto libero e di partecipare attivamente alla democrazia, Voto per il cambiamento, On line referendum
left right close

Popularité d'Italia

> Italia > Eventi > Popularité d'Italia
Popularité d'Italia è pronto per la tua opinione, il sostegno e la votazione. Vota on-line!
Positivo
 
Negativo
foto Italia - Mi piace

Italia - Mi piace

Mi piace l'Italia. / I like this country: Italy.
Italia - Non mi piace

Italia - Non mi piace

Fare clic su, se non vi piace questo paese - l'Italia. Spiegare, perché non!? / Click, if you don't like this country - Italy. Explain, why don't !?

I risultati delle elezioni in linea a prò "Italia - Mi piace" sul grafico

graph
Grafico online : Popularité d'Italia
Full functionality only if Javascript and Flash is enabled
ITA - L'Italia, ufficialmente Repubblica Italiana, è uno Stato dell'Europa meridionale il cui territorio coincide in gran parte con l'omonima regione geografica. L'Italia confina ad ovest con la Francia, a nord con la Svizzera e l'Austria e ad est con la Slovenia. I microstati San Marino e Città del Vaticano sono enclave interamente comprese nel suo territorio, mentre il comune di Campione d'Italia costituisce una exclave situata nella regione italofona del Canton Ticino in Svizzera. Capitale è, dal 1871, la città di Roma, "erede" di Firenze, sede provvisoria degli organi statutari, che sostituì Torino nel 1865. Lo Stato indipendente ed unitario, nato nel 1861 come Regno d'Italia sotto la dinastia di casa Savoia, aveva un'estensione territoriale ...
per32contro   Mi piace l'Italia. Non c'è ragione di esitare. Ad esempio, perché ... (se volevo scrivere perché, l'ho scritto qui), positive
per3contro   I like Italy, because of its monuments and nature., martina
per1contro   La più bella paese del mondo !, pametnik
per33contro   Non mi piace l'Italia. Ad esempio, perché ... (se volevo scrivere perché, l'ho scritto qui), negative
per2contro   Berluskoni will die Demokratie abschaffen!Seine gekauften Medien manipulieren die Öffentlichkeit!, SEPP
Attuale rapporto di preferenza
per Italia - Mi piace

Aiutiamo L’Italia a Sorridere. 1 Milione di Volte


Basta un “mi piace” per regalare un sorriso a centinaia di bambini italiani privi di cure familiari Il bello della vita è che all’improvviso ti sorride. Sorrisi di gioia, sorrisi di sorpresa, sorrisi che, a volte, bisogna un po’ aiutare a far nascere. E sono quelli più emozionanti. Per questo Colgate si è impegnata a stimolare e diffondere la cultura del sorriso attraverso la Campagna solidale “Aiutiamo l’Italia a sorridere”, raccolta di sorrisi virtuali che prenderà il via il 1° marzo sulla pagina facebook ...


L’Italia sono anch’io


Vincolo di appartenenza a uno stato, richiesto e documentato per il godimento di diritti e l’assoggettamento a particolari oneri. Questa è una delle definizioni di cittadinanza. Anche se la pena è il rischio di banalità, cominciare con una definizione mi piace. È come dire, siamo qui, parliamo e ragioniamo su questo. “L’Italia sono anch’io”, di cui ha scritto Stefano Iucci proprio su Rassegna.it, è una campagna importante. Il numero di firme necessarie - 50.000 - per la presentazione delle due proposte di legge (cito ...


[TOP 4]

> Popularité d'Italia > Notizie

L'ex moglie racconta Prince in un libro
Coppia perse figlio di sei giorni per rara malformazione cranio
Povertà educativa
di Tania Careddu E’ subdola, imprevista e si cela dietro alle debolezze nella lettura e nel calcolo. E’ il prodotto di solitudine, angustia, squallore e assenza che i bambini hanno respirato fin dalla più tenera età. In un mondo sempre più caratterizzato dall’economia della conoscenza, la povertà educativa alleva bambini senza favole, senza giochi, senza fantasia e, talvolta, senza rapporti umani profondi.Strettamente connessa alla condizione socio-economica e culturale delle famiglie, la povertà educativa priva i minori delle opportunità di apprendere, sperimentare, sviluppare capacità e aspirazioni. Non solo cognitive ma anche emotive, di creazione del sé e di scoperta dell’altro.Colpisce più di un bambino su cinque, secondo un circolo vizioso di ereditarietà - di padre in figlio - tanto che l’Italia, nel 2016, si è caratterizzata come uno dei Paesi europei con la più bassa mobilità educativa. Se poi i genitori sono migranti, la drammaticità della povertà
Renzi, il pugile suonato
di Fabrizio Casari La messa in minoranza del PD alla Commissione Affari Costituzionali del Senato è il primo, vero, segnale di allarme per Matteo Renzi. Cronache giornalistiche  raccontano di un anonimo renzian che, animato dal senso della misura che gli trasmette il suo leader, si sarebbe spinto ad una similitudine tra il voto di ieri in Commissione al Senato e l’attentato di Sarajevo all’Arciduca Francesco Ferdinando che scatenò la prima guerra mondiale. Visto l’ardore con il quale la stampa segue le gesta del ducetto di Rignano non c’è da dubitare circa la veridicità dello sfondone, magari "voce dal sen fuggita" come suol dirsi, ma non inventata. Il che fa capire quale sia la temperatura basale del corpaccione renziano, ormai preda della sua stessa imperizia politica.Magari per rimanere ancorati al senso di realtà si può lasciare la storia alle sue tragedie e si può comunque dire che più che uno sgarbo ad opera di una forza interna alla sua stessa maggioranza, la
Padoan difende le privatizzazioni: "Non servono solo a ridurre il debito"  
 



 
details italia, non mi piace non ti piace vi piace, perche non ti piace l italia e altri...
load menu