Politici e elezioni, Voto libero e di partecipare attivamente alla democrazia, Voto per il cambiamento, On line referendum
left right close

Il Popolo della Libertà

> Italia > Parti > Il Popolo della Libertà
Il Popolo della Libertà è pronto per la tua opinione, il sostegno e la votazione. Vota on-line!
 
foto  PdL

PdL - per

Il Popolo della Libertà (PdL) è un partito politico italiano di centro-destra. | The People of Freedom is a centre-right political party in Italy.
 NO! PdL

PdL - contro

Fare clic su, se non supportano Il Popolo della Libertà (PdL). Dire perché. / Click, if you do not support this candidate. Say why.

I risultati delle elezioni in linea a prò "PdL" sul grafico

graph
Grafico online : Il Popolo della Libertà
Full functionality only if Javascript and Flash is enabled
ITA: Il Popolo della Libertà (abbreviato in PdL) è un partito politico italiano di centro-destra. Il partito nasce dall'unione dei due principali partiti di centro-destra presenti in Italia dal 1994-1995: Forza Italia di Silvio Berlusconi, partito cristiano-democratico e liberale tuttavia con una minoranza liberal-socialista[senza fonte], ed Alleanza Nazionale di Gianfranco Fini, partito nazional-conservatore e liberal-conservatore. Sono altresì confluiti al suo interno diversi altri partiti minori di varia estrazione e colore politico, che avevano precedentemente partecipato alla Casa delle Libertà: la Democrazia Cristiana per le Autonomie, il Nuovo Partito Socialista Italiano, i Riformatori Liberali, i Popolari Liberali ed Azione Sociale. Improvvisamente ...
per33contro   Ho chiaramente sostegno. Il Popolo della Libertà è abbastanza buona partito politico. Ad esempio, perché... (se volevo scrivere perché è buono, ho scritto qui), positive
per32contro   Io sono fortemente contrari. Il Popolo della Libertà (PdL) è abbastanza cattiva scelta. Ad esempio, perché... (se volevo scrivere perché è brutto, ho scritto qui), negative
Attuale rapporto di preferenza
per PdL

Alfano: lettera aperta agli elettori del Popolo della Libert


Il segretario del Pdl, on. Angelino Alfano, ha inviato stamani, all’atto del suo effettivo insediamento nel nuovo ufficio, la seguente lettera agli elettori del centrodestra, che integralmente riportiamo. Ora che posso finalmente dedicarmi a pieno titolo e completamente a svolgere il ruolo di segretario politico ho deciso di rivolgermi a ciascun sostenitore del Popolo della Libertà per condividere la rotta che intendo seguire. Scusate se non sarò breve…ma è la prima volta che vi scrivo.Come ho più volte detto in queste settimane, valori, ...


Crocifisso, il PD del VI municipio boccia mozione del PDL


Prosegue la presa di posizione dei municipio sulla sentenza di Strasburgo che vieta di esporre il crocifisso nei luoghi pubblici Il 23 Novembre, nella sala del Consiglio Municipale, si è discussa la mozione presentata dal Popolo della Libertà che chiedeva che il Crocifisso venisse esposto nella sala consiliare e nelle scuole del Municipio. Mozione critica alla sentenza di Strasburgo sulla quale ha avuto la meglio il gruppo del Partito Democratico. La bocciatura della mozione ha provocato la reazione di Maurizio Politi, vice presidente della commissione politiche sociali del VI ...


ACQUA: PDL SENATO, SORPRESA PER CONTRADDIZIONI DEL ...


... GARANTE PRIVACY Roma - ''Forte preoccupazione'' e' espressa in una nota della presidenza del gruppo al Senato del Popolo della Liberta' per la nota emessa dal Garante per il trattamento dei dati personali nei giorni scorsi in riferimento alle nuove norme del telemarketing contenute nel cosiddetto decreto legge Ronchi recentemente approvato in via definitiva dal Parlamento. ''Ricordiamo i numerosi momenti di confronto con l'Autorita' voluti dai parlamentari che hanno seguito il provvedimento, proprio al fine di renderlo il piu' possibile conforme alle osservazioni piu' volte venute ...


[TOP 4]

> Il Popolo della Libertà > Notizie

Ronzulli: Positiva la decisione della Corte di Giustizia UE contro le discriminazioni linguistiche
Il Tribunale Ue ha annullato alcuni bandi di concorso per l’accesso alle istituzioni non pubblicati anche in lingua italiana. “La decisione adottata oggi dalla Corte di Giustizia UE sottolinea ancora una volta che in un’Europa a 28 nessun cittadino può essere discriminato per la propria lingua. In tutti questi anni milioni di giovani italiani, con il sogno di lavorare nelle Istituzioni Europee, hanno dovuto affrontare dure prove d’esame in una lingua straniera. I colleghi francesi, tedeschi o inglesi hanno invece potuto svolgere i propri test in lingua madre. Una disparità di trattamento intollerabile che viola ogni principio di uguaglianza e parità sancito dalla Carta dei diritti fondamentali. L’Italia si è sempre battuta per salvaguardare il principio di parità e oggi finalmente gli sforzi e l’impegno sono ripagati. L’accoglimento del ricorso italiano sottolinea la necessità di una immediata modifi
Le domande piu' frequenti sulla costituzione e l'avvio dei Club Forza Silvio
1. E’ necessario che chi vuole aprire un CLUB clicchi sulla voce "scendi in campo anche tu" che si trova nel sito di F.I. e compili il contenuto che si apre? Si è necessario. Chi intende aprire un CLUB deve compilare il modulo che trova in www.forzaitalia.it cliccando su “SCENDI IN CAMPO ANCHE TU”.   2. Per la costituzione del CLUB è obbligatorio avere una sede? Se si, vi sono dei contributi? Non è necessario che il CLUB disponga di una sede fisica; non sono comunque previsti contributi per le spese, a carico del Movimento Politico Forza Italia . E’ necessario invece che il CLUB indichi nell’atto costitutivo, scaricabile dal sito, la sede legale, che può essere presso il domicilio del Presidente o di altro socio fondatore; nell’atto costitutivo si scriverà pertanto: ..... con sede presso l’abitazione del signor.................................. in ..............................................via
Forza Italia! I nostri impegni
.elemento-condiviso{ float: left; width: 278px; margin-left: 40px; padding: 10px 10px 5px 10px; border: 1px solid #D9D9D9; text-align: center; margin-top: 20px; } .elemento-condiviso img{
Fitto: Il governo eviti un nuovo commissariamento dell'Ilva
“Un nuovo commissariamento dell’Ilva, ipotizzato da più parti in questi giorni, va assolutamente evitato. Il provvedimento varato dal precedente Governo nasceva da una condizione straordinaria dettata da una emergenza ambientale e dai conseguenti, seppur provvisori, provvedimenti assunti dalla magistratura di Taranto. Già in quella occasione abbiamo dovuto compiere uno sforzo rilevante e lavorare molto in Commissione per migliorare il provvedimento trovando un punto di equilibrio. Si sente ora ipotizzare da più parti la possibilità di un nuovo commissariamento, ma non può in alcun modo passare il principio che lo Stato di diritto e la libertà d’impresa nel nostro Paese siano optional. Per questo condivido la linea del ministro Lupi e auspico che il Governo non voglia avventurarsi su strade impervie e pericolose”.  



 
lettera angelino alfano in occasione, pdl, il popolo della liberta e altri...
load menu