Politici e elezioni, Voto libero e di partecipare attivamente alla democrazia, Voto per il cambiamento, On line referendum
left right close

Emma Bonino

> Italia > Politici > Emma Bonino
Emma Bonino è pronto per la tua opinione, il sostegno e la votazione. Vota on-line!
PR
 
foto Emma Bonino

Emma Bonino - per

Una politica italiana, attuale ministro degli Affari Esteri. | An Italian politician, the current Minister of Foreign Affairs.
 NO! Emma Bonino

Emma Bonino - contro

Fare clic su, se non supportano Emma Bonino. Dire perché. | Click, if you do not support this candidate. Say why.

I risultati delle elezioni in linea a prò "Emma Bonino" sul grafico

graph
Grafico online : Emma Bonino
Full functionality only if Javascript and Flash is enabled
ITA: Emma Bonino (Bra, 9 marzo 1948) è una politica italiana, vicepresidente del Senato della Repubblica dal 6 maggio 2008. È una delle figure più influenti del radicalismo liberale italiano dell'età repubblicana. È stata ministro per il Commercio Internazionale e per le Politiche Europee nel governo Prodi II, mentre in passato è stata Commissario Europeo dal 1995 al 1999, ed eurodeputata a Strasburgo. È stata inoltre membro del comitato esecutivo dell'International Crisis Group (organizzazione per la prevenzione dei conflitti nel mondo), professoressa emerita all'Università Americana del Cairo, nonché segretario del Partito Radicale. Origini e formazione Emma Bonino è la secondogenita di Filippo Bonino e ...
per32contro   A mio parere, Emma Bonino è abbastanza buona politico. Ad esempio, perché ... (se volevo scrivere perché, l'ho scritto qui), positive
per28contro   Non sono d'accordo. Emma Bonino è cattiva scelta. Ad esempio, perché ... (se volevo scrivere perché, l'ho scritto qui), negative
Attuale rapporto di preferenza
per Emma Bonino

Emma Bonino: “Utilissimi i tecnici per il futuro del Governo


“Credo che i tecnici siano utilissimi, ma per il futuro del Paese bisogna che le forze politiche si impegnino in prima persona, si assumano la responsabilità e ci mettano la faccia”. Lo ha detto la vice presidente del Senato, Emma Bonino, intervistata da Tg Sky24. “Non credo -ha aggiunto- ai governi tecnici, perchè poi ci vuole un grande sostegno parlamentare. Avrei preferito un grande governo autorevole con un impegno delle forze politiche in prima persona. Sono una parlamentare di lungo corso e so bene che magari appena passata l’emergenza se non ...


(L'Unità) Intervista a Emma Bonino: un affronto alla ...


... Costituzione sanare solo badanti e colf Intervista a Emma Bonino: un affronto alla Costituzione sanare solo badanti e colf«Che cosa ha detto La Russa?». Ha avanzato, onorevole Bonino, una mediazione per affrontare gli effetti del reato di clandestinità. Visto che Giovanardi vuole regolarizzare colf e badanti che già lavorano in Italia, e la Lega no, propone di "restringere il campo alle sole badanti che si occupano di anziani ultrasettantenni". «In pratica occuparsi del suocero mai, magari del figlio sì?». In pratica. «Siamo già ...


TERREMOTO: BONINO, VICINI A DOLORE DELLE PERSONE COLPITE


"Credo che non ci siano parole di condoglianze e di vicinanza adeguate per esprimere quello che ognuno di noi sente in questa circostanza. I dati che continuano ad affluire sono altamente drammatici e per nulla definitivi. Nel frattempo abbiamo visto questa polemica rispetto al professore che aveva in qualche modo dato l'allerta. Una situazione piuttosto preoccupante e anche desolante rispetto a tutti questi avvenimenti che stiamo seguendo con molta vicinanza alle famiglie delle vittime". Lo dichiara a Radio Radicale la vicepresidente del senato Bonino. "L'altra constatazione e' anche il ...


[TOP 4]

> Emma Bonino > Notizie

Radicali italiani. Stress test Bce confermano che c’è bisogno di una netta separazione tra banche e fondazioni. #Sbanchiamoli!
27/10/14 Dichiarazione di Valerio Federico, tesoriere di Radicali Italiani e Alessandro Massari, della direzione nazionale di Radicali Italiani: Radicali italiani conduce da tempo una campagna politica, che mira a separare le banche dalle fondazioni bancarie dominate dai partiti, dal titolo "#Sbanchiamoli". Per realizzarla abbiamo consegnato una petizione al Parlamento contenente una proposta di legge, per dimostrare a deputati e senatori la necessità di intervenire con urgenza per separare le istituzioni finanziarie dalle fondazioni partitocratiche. La considerazione evidente, quindi complessivamente ignorata, è la seguente: se le fondazioni devono fornire i mezzi per realizzare un welfare di prossimità non possono contemporaneamente rifinanziare il capitale delle banche in loro proprietà essendo abbondantemente documentato che si tratta di un investimento che non ha dato ritorni (le fondazioni negli ultimi anni hanno dimezzato le proprie erogazioni ai territori
ONU/Diritti Umani: Partito Radicale chiede all'Onu di non fidarsi delle promesse italiane su carceri, Rom e disabili
27/10/14 Inizia oggi la fase conclusiva della cosiddetta revisione periodica universale, UPR, dell'Italia davanti al Consiglio Onu sui diritti umani. Nei prossimi tre giorni gli stati membri delle Nazioni unite porranno centinaia di domande al nostro Paese per ottenere informazioni circa gli impegni presi dal governo italiano nel 2009 in materia di rispetto dei diritti umani.    Nei mesi scorsi, e ancora in questi giorni, il Partito Radicale ha preparato un corposo dossier sull'inefficacia delle misure adottate dall'Italia per far fronte ai rilievi sollevato dall'Onu nel corso degli anni relativi alle carceri, immigrazione, disabilita' diritti LGBT e disabili.    In premessa alla sua nota, il Partito Radicale ‎sottolinea come non ci si possa limitare a dar fiducia alle dichiarazioni del Governo italiano, secondo cui molte delle raccomandazioni accettato sarebbero state trasformate in riforme legislative, ma che occorra approfondire, punto per p
Vendola, Tempa Rossa e il filo nero di Vel-Eni che corre tra Basilicata e Puglia
27/10/14 Di Maurizio Bolognetti in sciopero della fame dal 15 ottobre (dal 24 alterno un giorno di sciopero della sete a un giorno di sciopero della fame) per chiedere l’istituzione dell’Anagrafe dei siti da bonificare in Basilicata. Il contesto, sempre il contesto per dirla con Leonardo Sciascia e Marco Pannella.  Da Taranto emerge una di quelle notizie rivelatrici, che plasticamente fanno comprendere una realtà e cosa stia accadendo tra Basilicata e Puglia sul fronte delle attività di estrazione, raffinazione e stoccaggio idrocarburi. Il progetto “Tempa Rossa” da mesi sta facendo discutere, o meglio si tenta di impedire la discussione su scelte scellerate che comprometteranno ulteriormente l’ambiente in Lucania e nella martoriata “Città dei due mari”. “Tempa Rossa” significa concessione di coltivazione idrocarburi Gorgoglione in Basilicata, dove nella Valle del Sauro Total e soci a breve estrarranno circa 50mila barili di greggio al giorno.
Diritti internet: Cappato, bene consultazione Camera, ma non piattaforma proprietaria. Boldrini chiarisca
27/10/14 Dichiarazione di Marco Cappato, Presidente del Gruppo radicale - federalista europeo al Comune di Milano e della Commissione per l'Agenda digitale: "La consultazione che inizia oggi e che durerà 4 mesi sul sito della Camera (http://www.camera.it/application/xmanager/projects/leg17/attachments/upload_file/upload_files/000/000/187/dichiarazione_dei_diritti_internet_pubblicata.pdf) sulla dichiarazione dei diritti in Internet rappresenta una novità importante. Proprio per questo, è incomprensibile la decisione di tenere questa consultazione su una piattaforma come civi.ci che gira su software proprietario, che appartiene a un soggetto - fondazione Ahref - in fase di liquidazione e che non risulta sia stata selezionata a seguito di un bando di gara. Chiedo alla Presidente della Camera di fornire le informazioni che possano aiutare a chiarire questo elemento importante del processo partecipativo, in modo da rafforzarne la credibilità e l'autorevolezza".  



 
malcolm x emma bonino, bra emma bonino, professoressa universita\' emma bonino, bonino commissario europeo bosnia, emma bonino y rwanda, bonino 1975 e altri...
load menu