Politici e elezioni, Voto libero e di partecipare attivamente alla democrazia, Voto per il cambiamento, On line referendum
left right close

Giuseppe Piero Grillo

> Italia > Politici > MoVimento 5 Stelle > Giuseppe Piero Grillo
Giuseppe Piero Grillo è pronto per la tua opinione, il sostegno e la votazione. Vota on-line!
M5S
 
foto Beppe Grillo

Beppe Grillo - per

Un comico, attore, attivista, blogger e politico italiano. | An Italian comedian, actor, blogger and activist.
 NO! Beppe Grillo

Beppe Grillo - contro

Click, se si non supportano Beppe Grillo. Spiegare perché. | Click, if you do not support Beppe Grillo. Say why.

I risultati delle elezioni in linea a prò "Beppe Grillo" sul grafico

graph
Grafico online : Giuseppe Piero Grillo
Full functionality only if Javascript and Flash is enabled
ITA: Giuseppe Piero Grillo, nome d'arte Beppe Grillo (Genova, 21 luglio 1948), è un comico, attore, attivista, blogger e politico italiano. Il suo blog è tra i più noti in lingua italiana. Nel 2009 è stato collocato al settimo posto della lista delle Web Celeb pubblicata da Forbes. Moderatore di un forum di discussione con iscritti soprannominati grillini e ispiratore di liste civiche che portano il suo nome, insieme a Gianroberto Casaleggio il 4 ottobre 2009 ha dato vita a un movimento politico, il MoVimento 5 Stelle, di cui Grillo si è dichiarato "capo politico ma come garante". Vita privata Beppe Grillo è nato e cresciuto a Genova nel quartiere di San Fruttuoso, figlio secondogenito di Piera, suonatrice di pianoforte, ed Enrico Grillo, ...
per33contro   A mio parere, Beppe Grillo è politico abbastanza buono. Ha il mio sostegno!, positive
per33contro   Io sono contro! Beppe Grillo è la scelta piuttosto male. Non sono d'accordo con le sue opinioni politiche., negative
Attuale rapporto di preferenza
per Beppe Grillo

Ecco il Grillo anti-olimpico contestato anche dal suo blog


Sul web bordate contro il comico, dopo le critiche alle Olimpiadi («Bromuro sponsorizzato»): «I Giochi alimentano i nazionalismi? E uscire dall’Euro, allora?» Petrucci: «È l’Italia che ci piace». Monti: «Complimenti». Perché invece uscire dall’Euro, tornare alla moneta nazionale e alle dogane non è nazionalismo?». Le Olimpiadi aprono crepe nel muro di consenso grillino. La domanda è rivolta infatti a Beppe Grillo, sul suo blog decisamente affollato. In realtà è una risposta, una ...


Grillo adesso non lo vuole ma Tonino gli pagava il sito


Dopo il "no" del comico, Di Pietro è stretto tra Pd, partito dei sindaci e ribelli interni Roma «E poi ci disse che il blog di Grillo lo pagava lui, cioè il partito», cioè l’Italia dei valori. Chi parla è un parlamentare fuoriuscito in tempi non sospetti dall’Idv, che ricorda: «Era una delle riunioni di partito, nel 2007. Di Pietro ci spiegò che era importante sviluppare il sito internet dell’Idv, che allora curava Casaleggio, il guru di Beppe Grillo e l’inventore del suo blog. E, me lo ricordo perfettamente, in ...


Beppe Grillo attacca le Olimpiadi: “Troppi nazionalismi, ...


... atleti milionari e sport sconosciuti” Le Olimpiadi fanno discutere tutti, anche se trovare (in rete o sui diversi mass media) un intervento duro e controcorrente come quello appena diramato da Beppe Grillo attraverso il blog beppegrillo.it non è un’operazione semplice. Bersaglio del comico-guru genovese, stavolta, sono gli atleti impegnati nei giochi di Londra 2012, oltre al circuito “impazzito” che ruota attorno al grande evento sportivo mondiale. I veri beneficiari dello spettacolo, secondo la tesi di Grillo, sarebbero le grandi multinazionali come la ...


[TOP 4]

> Giuseppe Piero Grillo > Notizie

DIRETTA DA ROMA - L'Italia con il cuore in mano dice no #iodicono
di MoVimento 5 Stelle Tutti a Roma. Alle 13,30 dalla Basilica San Paolo Fuori le Mura partirà una passeggiata, una camminata per la Costituzione, 4 km fino alla Bocca della Verità. E' un modo per stare assieme, per difendere la Costituzione, per continuare a spiegare perché il 4 dicembre voteremo tutti quanti NO, le nostre ragioni, perché vogliamo difendere la Costituzione da questo scempio e spiegare perché la vogliono cambiare sul serio, che cosa vogliono fare. Siete tutti invitati, è molto importante.Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it
A Roma nessuno deve rimanere indietro
di Virginia Raggi A Roma nessuno deve rimanere indietro. È un impegno che abbiamo preso in campagna elettorale e che intendiamo onorare con provvedimenti concreti. Per questo abbiamo deciso di integrare i fondi destinati all’erogazione dei servizi sociali sui territori e in particolare nelle periferie, dove sono più necessari, visto che le somme stanziate dalla precedente amministrazione risultavano insufficienti. Con due successive variazioni di bilancio la giunta capitolina ha stanziato complessivamente oltre 18 milioni di euro a favore dei Municipi, per garantire la continuità dei servizi sociali fino al 31 dicembre. Risorse che sono state confermate, per l’anno prossimo, anche nello schema di bilancio 2017-2019 adottato il 15 novembre dalla giunta capitolina, entro i termini di legge. I 18 milioni di euro vanno a finanziare principalmente l’assistenza agli alunni con disabilità, l’assistenza domiciliare disabili (Saish), i trasferimenti a sostegno di famiglie (Dab), i trasferime
Le fake news sono quelle dei media tradizionali
traduzione a cura di M5S Europa - fonte originale: Consortiumnews.com Nel suo editoriale di domenica, il New York Times condanna ciò che definisce come "Il virus digitale chiamato bufala" e invoca una censura su Internet per ovviare al presunto problema, rivolgendosi in particolare al fondatore di Facebook Mark Zuckerberg che avrebbe permesso a "bugiardi e geni della truffa di impossessarsi della sua piattaforma". Poiché questa campagna mainstream contro le bufale ha destato un forte scalpore durante la scorsa settimana, due sono le notizie false citate ripetutamente: un endorsment di Papa Francesco per Donald Trump e una dichiarazione secondo cui Trump era in vantaggio su Hillary Clinton nel voto popolare. Potrei aggiungere un'altra notizia falsa in materia di elezioni, una bufala diffusa dai supporter di Trump secondo cui il documentarista liberal Michael Moore sosteneva Trump mentre in realtà egli era a favore di Hilary Clinton. Ma so che anche i supporter di Hilary Clinton hanno
Diventa rappresentate di lista e puoi votare ovunque sei - #IoDicoNo
di MoVimento 5 Stelle II 4 dicembre sarà una data storica per l’Italia: si vota per la riforma costituzionale. Questo è un referendum senza quorum, quindi ognuno di noi può essere determinante. Per gli studenti universitari fuori sede, e per tutti coloro che il 4 dicembre non potranno tornare nel proprio Comune di residenza, c'è la possibilità di votare in un Comune diverso diventando rappresentanti di lista. In questo modo, si hanno due vantaggi: si può votare ovunque ci si trovi e si può controllare che la regolarità delle operazioni di voto in uno dei referendum più importanti della storia d’Italia. Come fare? E’ semplice. Basta compilare il modulo che trovate nei link sottostanti e aspettare la conferma via mail, con le indicazioni del seggio in cui fare da rappresentante di lista. Ad esempio, chi è residente in Puglia, ma il 4 dicembre si troverà a Roma, dovrà compilare il modulo al link del Lazio e aspettare la mail di conferma. Per gli studenti universitari c'è un'opportuni



 
beppe grillo nome d\'arte, www.biografiabeppegrillo.com, grillo giuseppe marketing e altri...
load menu