Politici e elezioni, Voto libero e di partecipare attivamente alla democrazia, Voto per il cambiamento, On line referendum
left right close

Giuseppe Piero Grillo

> Italia > Politici > MoVimento 5 Stelle > Giuseppe Piero Grillo
Giuseppe Piero Grillo è pronto per la tua opinione, il sostegno e la votazione. Vota on-line!
M5S
 
foto Beppe Grillo

Beppe Grillo - per

Un comico, attore, attivista, blogger e politico italiano. | An Italian comedian, actor, blogger and activist.
 NO! Beppe Grillo

Beppe Grillo - contro

Click, se si non supportano Beppe Grillo. Spiegare perché. | Click, if you do not support Beppe Grillo. Say why.

I risultati delle elezioni in linea a prò "Beppe Grillo" sul grafico

graph
Grafico online : Giuseppe Piero Grillo
Full functionality only if Javascript and Flash is enabled
ITA: Giuseppe Piero Grillo, nome d'arte Beppe Grillo (Genova, 21 luglio 1948), è un comico, attore, attivista, blogger e politico italiano. Il suo blog è tra i più noti in lingua italiana. Nel 2009 è stato collocato al settimo posto della lista delle Web Celeb pubblicata da Forbes. Moderatore di un forum di discussione con iscritti soprannominati grillini e ispiratore di liste civiche che portano il suo nome, insieme a Gianroberto Casaleggio il 4 ottobre 2009 ha dato vita a un movimento politico, il MoVimento 5 Stelle, di cui Grillo si è dichiarato "capo politico ma come garante". Vita privata Beppe Grillo è nato e cresciuto a Genova nel quartiere di San Fruttuoso, figlio secondogenito di Piera, suonatrice di pianoforte, ed Enrico Grillo, ...
per33contro   A mio parere, Beppe Grillo è politico abbastanza buono. Ha il mio sostegno!, positive
per33contro   Io sono contro! Beppe Grillo è la scelta piuttosto male. Non sono d'accordo con le sue opinioni politiche., negative
Attuale rapporto di preferenza
per Beppe Grillo

Ecco il Grillo anti-olimpico contestato anche dal suo blog


Sul web bordate contro il comico, dopo le critiche alle Olimpiadi («Bromuro sponsorizzato»): «I Giochi alimentano i nazionalismi? E uscire dall’Euro, allora?» Petrucci: «È l’Italia che ci piace». Monti: «Complimenti». Perché invece uscire dall’Euro, tornare alla moneta nazionale e alle dogane non è nazionalismo?». Le Olimpiadi aprono crepe nel muro di consenso grillino. La domanda è rivolta infatti a Beppe Grillo, sul suo blog decisamente affollato. In realtà è una risposta, una ...


Grillo adesso non lo vuole ma Tonino gli pagava il sito


Dopo il "no" del comico, Di Pietro è stretto tra Pd, partito dei sindaci e ribelli interni Roma «E poi ci disse che il blog di Grillo lo pagava lui, cioè il partito», cioè l’Italia dei valori. Chi parla è un parlamentare fuoriuscito in tempi non sospetti dall’Idv, che ricorda: «Era una delle riunioni di partito, nel 2007. Di Pietro ci spiegò che era importante sviluppare il sito internet dell’Idv, che allora curava Casaleggio, il guru di Beppe Grillo e l’inventore del suo blog. E, me lo ricordo perfettamente, in ...


Beppe Grillo attacca le Olimpiadi: “Troppi nazionalismi, ...


... atleti milionari e sport sconosciuti” Le Olimpiadi fanno discutere tutti, anche se trovare (in rete o sui diversi mass media) un intervento duro e controcorrente come quello appena diramato da Beppe Grillo attraverso il blog beppegrillo.it non è un’operazione semplice. Bersaglio del comico-guru genovese, stavolta, sono gli atleti impegnati nei giochi di Londra 2012, oltre al circuito “impazzito” che ruota attorno al grande evento sportivo mondiale. I veri beneficiari dello spettacolo, secondo la tesi di Grillo, sarebbero le grandi multinazionali come la ...


[TOP 4]

> Giuseppe Piero Grillo > Notizie

DIRETTA - Dieci anni dopo... #DelVdayRicordoChe
di Beppe Grillo Dieci anni fa era il giorno del V Day. Fu un giorno memorabile. L'inizio di un'onda che si è trasformata nello tsunami del 2013 e che ancora oggi non ha arrestato la sua corsa. E che chissà dove arriverà... In dieci anni ci sono state emozioni, eventi straordinari, traguardi spettacolari, scoramenti, addii, vittorie, sconfitte, lutti, incazzature, gioie. Eppure siamo ancora qua, più forti di prima, e forse a un passo da un altro traguardo storico. Ma oggi non voglio pensare al futuro. Oggi voglio cullarmi nei ricordi. Del V-Day ricordo che c'era il sole Del V-Day ricordo che alle sette di mattina c'era già la coda ai banchetti e che molti aprirono due ore di prima per non far aspettare quelle persone Del V-Day ricordo che eravamo pieni di sogni e di speranze, ma non di illusioni Del V-Day ricordo che ebbi la sensazione che iniziava un nuovo rinascimento Del V-Day ricordo che eravamo tantissimi Del V-Day ricordo che eravamo pronti a riprenderci in mano le nostre vite,
Reddito di inclusione: il gioco delle tre carte del PD
di MoVimento 5 Stelle Il MoVimento 5 Stelle ha sempre denunciato che il REI (Reddito di inclusione) approvato di recente dal governo, è solo un bluff. Una trovata di marketing nel tentativo disperato di cercare di copiare, in malo modo, la proposta sul reddito di cittadinanza del MoVimento 5 Stelle. Ed ora pare che persino le associazioni che inizialmente sembravano sostenere tale misura, abbiano fatto marcia indietro, ripetendo gli stessi concetti che il MoVimento 5 Stelle ribadisce ormai da tempo. Il REI, infatti, servirà solo a creare poveri di serie A e poveri di Serie B. Le risorse economiche stanziate dal governo sono del tutto insufficienti. Non basteranno nemmeno per aiutare tutte le persone che vivono in condizione di povertà estrema, ovvero, sotto la soglia di povertà assoluta, che oggi in Italia sono 4,7 milioni. Ma non solo. La misura riguarda principalmente le famiglie che hanno al loro interno figli minori, disabili o over 55, lasciando quindi senza alcun tipo di aiuto
Il MoVimento 5 Stelle salverà Atac
di Gianni Lemmetti Il Pd non è vergine sul concordato, ma dove l'ha usato ha fallito. Con noi funziona e lo dimostreremo anche con Atac. A Livorno abbiamo dimostrato che il Movimento 5 Stelle ha saputo elaborare un piano di risanamento di una società partecipata per mezzo del concordato preventivo in continuità. Analogamente il Partito democratico, senza dire niente a nessuno, l’ha fatto in provincia di Lucca e in provincia di Massa Carrara. Il Pd non è vergine rispetto al concordato. Lo utilizza, ma siccome lo gestisce in modo politico non gli torna. È quanto ho ricordato ieri ai consiglieri di opposizione, durante la seduta straordinaria su Atac. Sono venuti a dirci che il concordato non funziona perché crea dei problemi. Ma noi a Livorno lo abbiamo fatto per l’azienda di gestione dei rifiuti mentre il Partito democratico lo ha fatto a Massa Carrara: il nostro funziona benissimo, abbassa la tariffa, non ha chiesto un euro ai cittadini, ha prodotto un debito ‘zero’ con il servizio p
#ProgrammaLazio: diritto al lavoro e allo sviluppo
di Silvana Denicolò, MoVimento 5 Stelle Lazio Il diritto al Lavoro è cardine dei diritti costituzionalmente garantiti. Su questo tema la Regione può incidere sia in tema di politiche attive, come la formazione professionale, sia in tema di attività produttive. Nella Regione Lazio in questi 2 settori vi sono sono grandi e molteplici difficoltà. Pensiamo alla crisi dell’industria, che ha riguardato un po’ tutte le nostre province. I progetti messi in campo dalla Regione Lazio in questa consiliatura per la ricollocazione dei lavoratori da un lato, ed il sostegno alle imprese dall’altro, non hanno comportato reali e stabili miglioramenti nel tessuto imprenditoriale e sociale, né mostrato nuovi orizzonti possibili. Penso ad esempio ai c.d. “contratti di ricollocazione”, potenziale panacea per la ri-occupazione, si sono caratterizzati per: ritardi nei pagamenti, iter insensati, accreditamento di Enti senza esperienza nel job finding, scarsa innovazione. E’ vero che le competenze maggio



 
beppe grillo nome d\'arte, www.biografiabeppegrillo.com, grillo giuseppe marketing e altri...
load menu