Politici e elezioni, Voto libero e di partecipare attivamente alla democrazia, Voto per il cambiamento, On line referendum
left right

Biografia Silvio Berlusconi

> Italy > Politici > Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi
Un politico ed imprenditore italiano. | An Italian politician, the president of the Forza Italia (lit. Forward Italy).
email

DESCRIZIONE DEL CANDIDATO: 

Silvio Berlusconi Biografia

ITA:

 

Silvio Berlusconi (Milano, 29 settembre 1936) è un politico e imprenditore italiano, detto "il Cavaliere" in ragione dell'onorificenza di cavaliere del lavoro conferitagli nel 1977. Ha iniziato la sua attività imprenditoriale nel campo dell'edilizia. Nel 1975 ha fondato la società finanziaria Fininvest e nel 1993 la società di produzione multimediale Mediaset.

 

Nell'ottobre dello stesso anno ha lanciato il movimento politico di centro-destra Forza Italia, strutturatosi nel gennaio successivo e confluito nel 2008 ne Il Popolo della Libertà. Eletto alla Camera dei Deputati nel marzo 1994, viene confermato nelle successive legislature. Ha ottenuto quattro incarichi da presidente del Consiglio: il primo nella XII legislatura (1994), due consecutivi nella XIV (2001-2005 e 2005-2006); ed infine nella XVI (2008-2011). Con 3340 giorni nella carica di presidente del Consiglio, è il terzo politico italiano per durata complessiva al governo, il primo dell'Italia repubblicana ed inoltre ha presieduto i due governi più duraturi dalla proclamazione della Repubblica.

 

Secondo la rivista americana Forbes, con un patrimonio personale stimato in 5,9 miliardi di dollari USA Berlusconi è, nel 2012, il sesto uomo più ricco d'Italia e il 169º più ricco del mondo. Silvio Berlusconi è stato imputato in oltre venti procedimenti giudiziari, nessuno dei quali al momento si è concluso con una sentenza di condanna passata in giudicato.

 

Uffici politici

  • Presidente del Consiglio europeo (1 luglio 2003 – 31 dicembre 2003)
  • Presidente del Consiglio dei ministri (10 maggio 1994 – 17 gennaio 1995, 11 giugno 2001 – 23 aprile 2005, 23 aprile 2005 – 17 maggio 2006, 8 maggio 2008 – 16 novembre 2011)

 

Attività corrente

La nuova candidatura

Dopo aver presentato formalmente il passaggio di consegne con quest’ultimo atto politico, Berlusconi partecipa come deputato ad alcune iniziative parlamentari diradando però le sue uscite pubbliche. Nel pomeriggio del 24 ottobre 2012 in un comunicato stampa ufficiale, Berlusconi annuncia di non volersi ricandidare alla Presidenza del Consiglio, dando il benestare alle primarie per la scelta del candidato premier del centro-destra per il 16 dicembre.

 

Tuttavia, nelle settimane successive si rincorrono con sempre maggiore insistenza voci che danno Berlusconi pronto a candidarsi nuovamente, suscitando reazioni contrapposte all'interno del mondo politico. Il 6 dicembre 2012 il segretario del Pdl Angelino Alfano annuncia la candidatura di Berlusconi alle elezioni politiche del 2013, aggiungendo contestualmente che non si terranno più le primarie del partito. Due giorni dopo, è lo stesso Berlusconi a confermare la sua decisione di scendere nuovamente in campo.

 

fonte

 

 

ENG:

 

Silvio Berlusconi (born 29 September 1936) is an Italian politician and media tycoon who served three times as Prime Minister of Italy from 1994 to 1995, 2001 to 2006 and 2008 to 2011. Berlusconi is also the controlling shareholder of Mediaset and owner of A.C. Milan. He is nicknamed Il Cavaliere (The Knight) for his Order of Merit for Labour. Berlusconi is the longest-serving post-war Prime Minister of Italy, and third longest-serving since the Unification of Italy, after Benito Mussolini and Giovanni Giolitti, holding three separate terms. Technically, he has been sworn in four times because after a cabinet reshuffle, as happened with Berlusconi in 2005, the new ministry is sworn in and subjected to a vote of confidence. He is the leader of the People of Freedom, a centre-right party he founded in 2009 as a successor to the Forza Italia party he previously led. From November 2009 to November 2011, he was the most senior leader of the G8 countries. In 2012, Forbes magazine ranked him as the 169th richest man in the world with a net worth of US$5.9 billion.

 

Berlusconi rapidly rose to the forefront of Italian politics in 1994. He was elected to the Chamber of Deputies for the first time and appointed as Prime Minister following the March 1994 parliamentary elections, when Forza Italia gained a relative majority a mere three months after having been launched. However, his cabinet collapsed after nine months, due to internal disagreements among the coalition parties. In the April 1996 snap parliamentary elections, Berlusconi was defeated by the centre-left candidate Romano Prodi. In the May 2001 parliamentary elections, he was again the centre-right candidate for Prime Minister and won against the centre-left candidate Francesco Rutelli. Berlusconi then formed his second and third cabinets, until 2006. Berlusconi was leader of the centre-right coalition in the April 2006 parliamentary elections, which he lost by a very narrow margin, his opponent again being Romano Prodi. He was re-elected in the parliamentary elections of April 2008 following the collapse of Prodi's government and sworn in for a third time as Prime Minister on 8 May 2008.

 

After losing his majority in parliament amid growing fiscal problems related to the European debt crisis, Berlusconi resigned as Prime Minister on 16 November 2011. He is currently leading the People of Freedom and its right wing allies in the campaign for the February 2013 parliamentary elections. Although he initially planned to run for a fifth term as Prime Minister, as part of the agrement with the Lega Nord he would instead plan to lead the coalition without becoming Prime Minister.

 

Berlusconi has been involved in a number of controversies and over 20 court cases during his political career, including a conviction for tax evasion in October 2012, though he was not jailed. He was criticised for his electoral coalitions with right wing populist parties (the Lega Nord and the neo-fascist National Alliance) and for apologetic remarks about Mussolini, though he also officially apologised for Italy's actions in Libya during colonial rule. While in power, Berlusconi maintained ownerhsip of Mediaset, the largest media company in Italy, and was criticised for his dominance of the Italian media. His leadership was also undermined by sex scandals.

 

source

14th November 09, 11.04.2011

updated: 2013-02-19

icon Silvio Berlusconi
icon Silvio Berlusconi
icon Silvio Berlusconi
icon Silvio Berlusconi
icon Silvio Berlusconi
icon Silvio Berlusconi

ElectionsMeter non è responsabile per il contenuto del testo. Semper Si prega di fare riferimento all'autore. Ogni testo pubblicato sul ElectionsMeter dovrebbe includere nome originale dell'autore e il riferimento alla fonte originale. Gli utenti sono obbligati a seguire avviso di violazione del diritto d'autore. Si prega di leggere attentamente la politica del sito. Se il testo contiene un errore, informazioni inesatte, si vuole risolvere il problema, o addirittura che si desidera gestire completamente il contenuto del profilo, ti preghiamo di contattarci. in contatto con noi..

 
load menu