Politici e elezioni, Voto libero e di partecipare attivamente alla democrazia, Voto per il cambiamento, On line referendum
Claude Ruey

Casse malattia: Claude Ruey analizza difficoltà del settore

Claude Ruey 18%

button ElectionsMeter.com

Le casse malattia non sono sempre coscienti di essere un'assicurazione sociale: lo afferma il presidente di santésuisse, Claude Ruey, che a fine mese lascia la carica. Rileva inoltre una mancanza di trasparenza sia a livello di prestazioni che di organizzazione ospedaliera.

 

"Occorre essere dei kamikaze" per presiedere santésuisse, dichiara al quotidiano romando "Le Temps" l'ex consigliere nazionale liberale-radicale, che definisce "un'alleanza curiosa" la recente creazione dell'Alleanza degli assicuratori malattia svizzeri (AAMS). Le tre casse che hanno dato vita a questo ente, a suo parere, "non condividono la stessa visione delle cose"; inoltre non vi è alcuna differenza tra gli scopi di AAMS e quelli di santésuisse.

 

A proposito della cattiva immagine che l'opinione pubblica ha delle casse malattia, Ruey afferma che gli assicuratori sono costantemente diffamati dai media e rammenta che un tempo si accusava i medici di essere i responsabili dei costi della salute. "Oggi si ccusano gli assicuratori, che sono invece i cassieri paganti".

 

Per saperne di più: Ticinonews (07.12.2011)


libera -
Bandiera cheno spam

ElectionsMeter non è responsabile per il contenuto del testo. Semper Si prega di fare riferimento all'autore. Ogni testo pubblicato sul ElectionsMeter dovrebbe includere nome originale dell'autore e il riferimento alla fonte originale. Gli utenti sono obbligati a seguire avviso di violazione del diritto d'autore. Si prega di leggere attentamente la politica del sito.

Torna al sondaggio: > Switzerland > Politici > Claude Ruey
 
load menu